Sassoferrato - Marche Region - Italy
+39 3337301732
iat.sassoferrato@happennines.it

Medieval Castles

Sassoferrato, a journey in a timeless history

Rotondo Castle

Le prime notizie della castello e della fortezza di Rotondo si hanno in un documento del 1078.

Nel 1365 il cardinale spagnolo Egidio Albornoz, inviato nelle Marche dal Papa per ripristinare il potere temporale della Santa Sede, allontanò gli Atti e con i beni ad essi confiscati fece costruire la Rocca nel Capoluogo e probabilmente anche quella di Rotondo. Nel 1552 per ordine di Giulio III la fortezza fu armata.

Restaurata nel 1954 dalla Soprintendenza ai Monumenti, fu squarciata nella parte superiore da un fulmine pochi anni dopo.

L’ultimo restauro nel 2015 ha permesso invece la riapertura della rocca che torna così ad essere visitabile e da dove, una volta arrivati in cima, si può godere di una splendida vista del territorio circostante fino al Mare Adriatico.

Albornoz Fortress

Massiccia costruzione militare risalente al XIV Sec., rappresenta il simbolo della città, sia per la sua imponente collocazione in posizione dominante, sia per la sua storia. E’ stata fatta erigere nel 1365 per ordine del Cardinale Egidio Albornoz, legato papale, con il denaro ricavato dalla vendita dei beni confiscati alla famiglia degli Atti di Sassoferrato. Restaurata in diverse epoche, la Rocca costituiva un bastione difensivo di grande importanza per tutta la zona. Grazie agli ultimi restauri se ne ammirano ancora i resti imponenti.

Nel ripulire l’interno, durante uno degli interventi di recupero, furono rinvenute ceramiche di produzione locale di fine sec. XVI e resti di artiglieria.

Dalla sommità del parco “verde” che la circonda si può ammirare un vasto e suggestivo panorama. L’area circostante costituisce un luogo particolarmente idoneo per la quiete delle persone e per il divertimento dei bambini.